iten

In search of “Underground urban geosites”. The city of Modena “Upside-Down”

361 download

Collocazione:
Il Quaternario Italian Journal of Quaternary Sciences, 18(1), 2005, 163-166
Autore/i:
Milena BERTACCHINI
Abstract:

A rich cultural heritage is hidden in the subsoil of many Italian cities. This underground heritage could tell the story and the evolution of the urban environment through the traces of natural and anthropogenetic components which shaped it in space and time and are now interwoven in the physical landscape that surrounds it. Underground urban Geosites are the historical and territorial memory of this evolution since they are the buried traces of urban environment components. The aim of the “Sottosopra” (upside-down) Project is to appraise the cultural heritage buried beneath the city of Modena. There is a network of cultural itineraries following the underground town’s canals, inviting visitors to discover and enjoy all the underground urban Geosites which have stratified in the subsoil of Modena during nearly two thousand years of history.

Un ricco patrimonio culturale è nascosto nel sottosuolo di molte città italiane. Questo patrimonio sotterraneo è in grado di raccontare la storia e l’evoluzione del paesaggio urbano attraverso le tracce delle componenti naturali e antropiche che lo hanno plasmato nello spazio e nel tempo e che ora sono intessute nel paesaggio fisico che le circonda. I Geositi sotterranei urbani rappresentano la memoria storica e territoriale di questa evoluzione, in quanto tracce sepolte delle componenti il paesaggio urbano.
Il progetto “Sottosopra” intende valorizzare il patrimonio culturale sepolto sotto la città di Modena grazie ad una rete di itinerari culturali che virtualmente seguono i canali sotterranei cittadini e invitano i visitatori alla conoscenza e alla fruizione di tutti quei Geositi sotterranei urbani che si sono andati stratificando nel sottosuolo modenese nel corso di quasi duemila anni di storia.

Abstract (PDF)

SCImago Journal & Country Rank