A pathologic straight-tusked elephant female from Neumark Nord (Germany)

341 download

Collocazione:
Il Quaternario Italian Journal of Quaternary Sciences, 24(1), 2011, 93-101
Autore/i:
Federica MARANO & Maria Rita PALOMBO
Abstract:

The elephant bones collected during more than ten years (1985-1996) in the interglacial (MIS 7 or MIS 5) lacustrine deposits exposed inthe open-cast lignite mine of Neumark Nord (Germany), represent one of the most outstanding samples of straight-tusked elephants inthe Pleistocene of Europe. In 1994, a skeleton of an adult female (E8 HK 2007:55) was found in nearly anatomical connection. Thepostcranial bones were almost all preserved, the skull was partially destroyed, and the tusks and mandible were missing. Wearing stageof molars and fusion of bones, as well as the pelvis morphology indicate a 39-40 years old female for which a height at the shoulders ofabout 2,9 m and a weight of about 5000 kg have been calculated. The most peculiar traits of this female are the serious scoliosis thataffected its vertebral column and the invasive arthritis that deformed its femur and pelvis girdle on the right side.

I resti di Palaeoloxodon raccolti per più di dieci anni (1985-1996) nei depositi lacustri (MIS 7 o MIS 5) nella miniera di lignite di NeumarkNord (Germania), rappresentano una tra le più ricche popolazioni di “elefante antico” nel Pleistocene Europeo. Nel 1994, fu rinvenutouno scheletro pressoché completo e in parziale connessione anatomica di una femmina adulta (E8 HK 2007:55). Il cranio è parzialmentedanneggiato, mancano le difese e la mandibola, mentre le ossa dello scheletro postcraniale sono in discreto stato di conservazione. Ilgrado di usura dei molari superiori, lo stato di ossificazione delle ossa degli arti e la morfologia del bacino indicano che lo scheletro appartienead una femmina di circa 39 - 40 anni di età, alta alla spalla circa 2,9 m con una massa corporea di circa 5000 kg. Questo esemplarepresenta interessanti patologie ossee, in particolare l’intera colonna vertebrale è stata affetta da scoliosi, mentre il femore destro eil bacino sono stati interessati da iperossificazione. Entrambe le patologie furono probabilmente conseguenti ad un trauma giovanile.