Cartoline planetarie 1

Il 22 dicembre 2015, l'Assemblea Generale dell'ONU ha istituito la Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza per riconoscere il ruolo fondamentale che le donne e le ragazze svolgono nella scienza e nello sviluppo tecnologico (Risoluzione A/RES/70/212).

La Giornata si celebra l'11 febbraio ed è sponsorizzata dall'UNESCO e dalle Nazioni Unite, in collaborazione con le diverse istituzioni, per promuovere il ruolo delle donne e delle ragazze negli ambiti scientifici.

Questa giornata rappresenta un'occasione per incentivare l'accesso e la partecipazione paritaria delle donne e delle ragazze nei settori scientifico-tecnologici, per promuovere l'uguaglianza di genere e raggiungere una piena parità di opportunità nella carriera scientifica.

La Società Geologica Italiana, assieme alle associazioni/società ad essa associate, Associazione Italiana di VulcanologiaSocietà Paleontologica Italiana e Associazione Italiana per il Quaternario, vuole fornire un piccolo contributo per il raggiungimento di tali obiettivi ricordando alcune scienziate italiane i cui nomi sono utilizzati per indicare strutture geologiche sul pianeta Venere.

Lucia Marinangeli, Simonetta Cirilli, Luisa Sabato, Chiara D'Ambrogi, Lucia Angiolini, Lorella Francalanci, Ilaria Mazzini.