AIQUA avvisa

Aspettando Nagoya

 

Giornate scientifiche AIQUA - Firenze 18 e 19 giugno 2015

vedi sotto il programma preliminare

 

AIQUA Associazione Italiana per lo Studio del Quaternario

L’Associazione Italiana per lo Studio del Quaternario (AIQUA) raccoglie studiosi provenienti sia dal mondo accademico che professionale, accomunati da un interesse nello studio delle epoche più recenti della storia della Terra, il Pleistocene e l’Olocene.

Nell’associazione sono attivi ricercatori di settori diversi, tra cui la geologia, la geomorfologia, la paleontologia, la geocronologia, l’archeologia, la paleoclimatologia e la paleoecologia.

L’AIQUA:
  • rappresenta l’organizzazione italiana di riferimento per lo studio dell’evoluzione del Quaternario, del clima e delle modificazioni del territorio intercorse in questo periodo;
  • promuove gli studi attraverso la rivista "AMQ - Alpine and Mediterranean Quaternary", già “Il Quaternario - Italian Journal of Quaternary Sciences” e l’organizzazione di conferenze, scuole estive ed escursioni sul terreno;
  • è il referente italiano dell’INQUA – International Union for Quaternary Research;
  • è affiliata GEOITALIA, Federazione Italiana di Scienze della Terra Onlus.
There are no translations available.

"GeoSUB - Underwater geology”

October 13-17, 2015 - Trieste, Italy

Organised by
AIQUA - Associazione Italiana per lo Studio del Quaternario; Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di Matematica e Geoscienze; ENEA - Roma, Italy; INOGS - Trieste, Italy

FIRST ANNOUNCEMENT

The congress is devoted to yield updates on major researches concerning underwater geology in the Mediterranean sea

 

Organizing committee

Fabrizio Antonioli (ENEA), Marco Anzidei (INGV),  Martina Busetti (INOGS), Luigi Ferranti (UniNA), Stefano Furlani (UniTS), Giuseppe Mastronuzzi (UniBA), Paolo Orrù (UniCA)

Scientific committee
Fabrizio Antonioli (ENEA), Rita Auriemma, Marco Anzidei, Johnatan Benjamin, Martina Busetti, Stefano Covelli, Franco Cucchi, Jadran Faganelj, Luigi Ferranti, Alessandro Fontana, Giorgio Fontolan, Ritienne Gauci, Mladen Juracic, Paolo Montagna, Giuseppe Mastronuzzi, Paolo Orrù, Alessio Rovere, Giovanni Zanchetta

 

Contacts: 

Stefano Furlani –  This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it ; Sara Biolchi –  This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it , Martina Busetti –  This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it ; Stefano Devoto –  This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it

 

Further informations in the attached pdf file

 

Fabrizio Antonioli, Rita Auriemma, Marco Anzidei, Jonathan Benjamin, Martina Busetti, Stefano Covelli, Franco Cucchi, Jadran Faganeli, Luigi Ferranti, Alessandro Fontana, Giorgio Fontolan, Ritienne Gauci, Mladen Juračić, Paolo Montagna, Giuseppe Mastronuzzi, Paolo Orrù, Alessio Rovere, Giovanni Zanchetta.

There are no translations available.

Aspettando Nagoya

Giornate scientifiche AIQUA - Firenze 18 e 19 giugno 2015

Coordinatori A. Bertini e M.R. Palombo

AIQUA promuove un incontro tra gli specialisti italiani attivi nei diversi campi di ricerca quaternari, alcuni dei quali saranno oggetto di interventi specifici durante il congresso INQUA che si terrà in Giappone nel prossimo mese di luglio.

Avremo il piacere di ospitare comunicazioni orali (durata 15 o 5 min) sia dei partecipanti al congresso (come anticipazioni per la comunità italiana) sia di chi per motivi diversi non potrà prendervi parte.

Nell’ambito delle diverse sessioni, che faranno capo alle 5 commissioni INQUA (CMP, HABCOM, PALCOMM, SACCOM, TERPRO), saranno approfondite le tematiche e le posizioni italiane sugli argomenti di maggiore interesse e di rilevanza internazionale.

Auspichiamo che dall’incontro, ed in particolare dalle discussioni e dalla tavola rotonda che chiuderà ogni giornata di lavoro, possa scaturire un contributo integrato sulla stato della ricerca sul Quaternario in Italia firmato da tutti i partecipanti ai lavori che potrà aprire il fascicolo di AMQ (ora in Scopus) che ospiterà i contributi scritti relativi alle comunicazioni presentate nel corso di queste giornate scientifiche.

18 giugno 2015

10.15-10.30. Apertura dei lavori e presentazione dei giovani partecipanti al Premio AIQUA per Nagoya.

10.30-11.00. Presentazione della proposta italiana per sede INQUA 2019. Intervento di F. Chiocci.

11.00 -12.30. Uomo e Biosfera. Convener D. Magri

PAUSA PRANZO

14.00-15.30. Processi, Depositi e storia degli ambienti terrestri. Convener G. Monegato

15.30 -18.00. Processi costieri e marini. Convener F. Antonioli

18.00. Tavola rotonda con coordinatori e convener delle sessioni

19 giugno 2015

8.30. Apertura con nomina commissione scrutinatrice elezioni AIQUA

9.00 -10.30/11. Paleoclima, Convener G.Zanchetta

10.30-12/12.30. Assemblea Soci AIQUA e Votazioni (Chiusura delle votazioni ore 13)

14.00 -16.30/17. Stratigrafia e cronologia. Convener F. Lirer

16.30/17. Sintesi e Tavola Rotonda presieduta da MB Cita con coordinatori e convener delle sessioni

MODALITA’ DI ISCRIZIONE

Le giornate scientifiche si svilupperanno in modo del tutto informale, sono gratuite e aperte a tutti.

E’ comunque obbligatorio procedere all’iscrizione ( This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it ) sia per le comunicazioni che per la sola partecipazione. Il numero massimo di iscritti è fissato a 100 persone in base alla capienza della sala, precedenza sarà data ai Soci AIQUA. La data limite per proporre comunicazioni (Titolo, autori e sessione) è fissata al 10 maggio 2015.

Fabrizio Antonioli, Rita Auriemma, Marco Anzidei, Jonathan Benjamin, Martina Busetti, Stefano Covelli, Franco Cucchi, Jadran Faganeli, Luigi Ferranti, Alessandro Fontana, Giorgio Fontolan, Ritienne Gauci, Mladen Juračić, Paolo Montagna, Giuseppe Mastronuzzi, Paolo Orrù, Alessio Rovere, Giovanni Zanchetta.

Galleria Immagini AIQUA